Bugianen sbarca in Val d’Aosta

Visto che finalmente anche la Regione Val d’Aosta ha abbracciato l’open-data posso chiudere il “buco”. Dopo la soddisfacente sperimentazione invernale con Sorbetto ecco l’edizione 2019 di Bugianen, allargata alla Valle d’Aosta. A parte qualche mancanza a livello idrografico direi che il risultato è grossomodo pari all’area piemontese, con un disegno magari meno espressivo ma più preciso a livello di curve di livello e toponomastica.

Le vecchie mappe “Canavese” e “Sesia” si sono allargate e sono diventate rispettivamente “Gran Paradiso” e “Monte Rosa”, mentre “Monte Bianco” e “Cervino” sono tutte nuove.

L’altra novità è l’accesso diretto ai file delle mappe tramite una cartella di Google Drive, senza bisogno di scaricare un file zippato da espandere. La differenza di dimensioni è minima e si salta un passaggio fastidioso per chi scarica direttamente sul telefono.

Divertitevi!

One thought on “Bugianen sbarca in Val d’Aosta

Add yours

  1. EVVIVAAAAH!

    Questo mi dà speranze che prima o poi la mappa si estenda alla mia regione, la Lombardia.
    Intanto, grazie!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Create a free website or blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: